Tripadvisor al contrario

Avete notato quanti programmi di cucina ci sono ultimamente in tv? La situazione ci è sfuggita di mano, parliamone!

La massima tradizione italiana è la cucina. L’italiano pensa perennemente al cibo, fin dalla tenera età.

Mi ricordo che da piccola non appena finivo pranzo chiedevo alla mamma: che c’è per cena? E’ innegabile, ce lo abbiamo nel sangue. 

Forse però qualcosa negli ultimi anni è cambiato: ci hanno traviato, ci hanno portato ad essere ossessionati per il cibo! 

Mi riferisco ai mille mila programmi televisivi di cucina. Ce n’è davvero per tutti i gusti! Per la cucina casalinga: il Menù di Benedetta, la prova del cuoco e adesso addirittura per gli agnostici della cucina, quello con Pupo. 

Fino ai super professionali: Masterchef, Cuochi d’Italia, Quattro Ristoranti e chi più ne ha più ne metta! 

Per chi lavora nel settore tutto ciò ha aspetti sia positivi che negativi. Tra i positivi c’è sicuramente la crescente consapevolezza del lavoro, della qualità e della ricerca. 

Tuttavia, le conseguenze di tutti questi bei programmi ricadono sui noi ristoratori: tutti ora si ergono a giudici supremi di una corte spietata. Arrivano al ristorante e pretendono, senza avere le basi conoscitive per poterlo fare. 

Per distogliermi da questo mondo crudele fatto di giudici spietati, la mia mente comincia a vagare in un mondo fatato in cui non sono i clienti a recensire i ristoranti bensì il contrario, sono i ristoratori a recensire i clienti…..

C’ era una volta il cliente….

  • Analfabeta 

Signorina, me lo legga lei il menù!

(giorno di Ferragosto, gente fino alla porta, due turni completi ecc)

3 stelle su 5, di incoraggiamento

  • A me-tà

Mezzo bicchiere di vino e mezza polenta!

Mezza stella, ovviamente

  • Approfittatore 

Ma me l’ha corretto il caffè?

Si certo!

Eh me ne aggiunga dell’altro! Vada, vada versi ancora!

(alla fine esce storto con un caffè)

8 stelle su 5

  • Ti sto allenando per la maratona

Mi porta anche mezza di naturale?

La porti.

No scusi la volevo gasata.

La porti.

Mi porta una forchetta in più?

La porti.

Mi porta un piatto vuoto in più?

Lo porti.

Mi porta un dolce…

(Fammi indovinare. In più. Eh che cavolo non puoi dirmi tutto in una volta?!?)

1 stella su 5-0 kg della cameriera

  • Lamentoso a prescindere

Bel locale, si mangia bene ma c’è troppa gente. Dovrebbero farlo più grosso.

Bel cliente ma ignaro che esiste una cosa che si chiama piano regolatore

2 stelle su 5

  • Inventivo

Scusi, il bagno sta sempre là sotto?

No, l’ho teletrasportato da un’altra parte, ma solo per questa stagione, poi te lo rimetto lì!

Voto diesci

Cari lettori, cari clienti,

ogni tanto spegnate quella televisione,

di un ristorante vero fatevi opinione,

ma mettetevi nei nostri panni

e non siate tiranni!

0 thoughts on “Tripadvisor al contrario”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *